Ametropie elevate

Il termine ametropia indica un’anomalia di rifrazione dell’occhio, ossia una patologia oculistica che riduce la normale capacità visiva.

Le ametropie possono essere di tre tipi fondamentali:

  • Ipermetropia è la condizione in cui il fuoco immagine si trova oltre il piano retinico (si vede male da vicino)
  • Miopia è la condizione in cui il fuoco immagine si trova davanti al piano retinico (si vede male da lontano)
  • Astigmatismo è la condizione in cui non si ha la presenza di un singolo punto focale (si vede sfuocato/doppio)